Lo Studio offre ai propri clienti incarichi di Consulenza Tecnica di Parte (CTP) su tematiche di natura amministrativo/contabile (es. quantificazione assegno di mantenimento in separazioni/divorzi, etc.) nell’ambito di contenziosi attuali o potenziali.

PRINCIPALI ATTIVITÀ:

  • pre-CTU
    • Verifica della fattibilità tecnica di instaurare una causa anche attraverso analisi sintetiche/analitiche preliminari
    • Analisi dei documenti tecnici-contabili da produrre in atti
    • Focalizzazione dei punti strategici e di forza a favore ovvero contro la Parte
    • Confronto sulla redazione degli atti/memorie difensive
    • Definizione di una relazione di consulenza di parte a supporto della domanda
    • Valutazione delle chance della causa
    • Analisi tecnica dei documenti tecnico-contabili prodotti da controparte
    • Svolgimento di analisi sintetiche preliminari sulle contestazioni avversarie
    • Suggerimenti sulla scelta e opportunità di produrre documentazione
    • Focalizzazione dei punti strategici e di forza delle Parti
    • Confronto sulla redazione degli atti/memorie difensive
    • Replica alla relazione di consulenza avversaria
    • Valutazione del rischio di causa
  •  nel corso CTU
    • aggiornare periodicamente la Parte ed il Difensore sull’andamento delle attività peritali (in particolare, trasmettendo i verbali delle operazioni)
    • confrontarsi sulle impressioni e notizie utili rinvenute nel corso delle attività peritali, anche reperite al di fuori dei
      verbali
    • condividere la linea di difesa
    • valutare, se di interesse per il Cliente, la possibilità della conciliazione
  • post CTU
    • svolgere la propria analisi tecnica e formulare osservazioni sulla relazione di CTU
    • enfatizzare i punti favorevoli alla propria Parte e suggerire ai Difensori come contrastare gli eventuali punti sfavorevoli
    • eventualmente vagliare la ricusazione / sostituzione del CTU, ovvero l’opportunità della chiamata a chiarimenti o della rinnovazione dell’indagine
    • valutare possibili ipotesi transattive da proporre o ricevute, sulla base delle risultanze della CTU